Ragazza sotto choc tornata in Danimarca

È aperta per il reato di violenza sessuale l'inchiesta della Procura di Brescia per i fatti accaduti giovedì notte a Manerba del Garda, nel Bresciano, dove una ragazza di 17 anni, turista danese, è stata avvicinata da un gruppo di ragazzi che l'avrebbero molestata sessualmente. La ragazza è riuscita ad allontanarsi urlando. Ricostruzione confermata anche dagli inquirenti e dai medici dell'ospedale dove è stata visitata. Sotto choc la giovane ha deciso con la famiglia, che era in vacanza in un campeggio, di lasciare già l'Italia e di tornare a casa in Danimarca. I carabinieri sono sulle tracce dei responsabili dell'aggressione che sarebbero stati immortalati dalle telecamere del parcheggio dove sono avvenuti i fatti, fuori da un locale sulle rive del Lago di Garda.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Il Giorno.it
  2. Popolis
  3. ValtellinaNews
  4. Il Giorno.it
  5. Il Giorno.it

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Sovere

FARMACIE DI TURNO